Mara Mironi , fotografa , giovane , contemporanea

There are too many of me,
Too many to kill
They’re in my head
They know my name
My name is death but I am alive,
I am alive                                                                                                                   m13.jpgm7.jpgm9.jpgm8.jpgm10.jpgm11.jpgam1.jpgm3.jpgm4.jpgm5.jpgm2.jpg  serie “Self Therapie” così descritta nella sua tesi:
“Attraverso le immagini, quindi, davo finalmente un nome
e una voce a ciò che irrazionalmente mi attanagliava,
rendevo visibile l’invisibile, trasportavo impietosamente
nella a sfera del reale ciò che nessuno avrebbe potuto
nemmeno lontanamente immaginare. Ora, mi rendo conto che la
fotografia non poteva, effettivamente, che essere il mezzo
migliore di cui servirmi: fra le arti maggiori, infatti, è
la più realistica, la più fredda, la più spietata e,
fattore non del tutto trascurabile, quella da me più
amata.”.

Mara Mironi , fotografa , giovane , contemporaneaultima modifica: 2009-01-25T11:50:16+00:00da luigi238
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento